AVVISO


- AVVISO -

Si informano tutti i lettori e in particolare le case editrici e gli autori che il blog è attualmente "chiuso" per tutte le eventuali richieste di segnalazione e recensione.
Vi prego di rispettare tale decisione e quindi evitare mail con queste richieste.
La decisione è stata presa in modo da poter pubblicare tutte le segnalazioni/recensioni già in lista.
Grazie mille a tutti e buona permanenza nel blog. :)

11 feb 2018

Quattro blog per un autore: Il ragazzo ombra - Laura Costantini

Buona domenica a tutti!^^
Qui fa un bel freddo e quindi dubito oggi tenterò di uscire fuori casa.
Una giornatina tranquilla magari all'insegna di un buon libro, come quello che oggi vi segnalo con la quarta giornata del libro ''Il ragazzo ombra'' di Laura Costantini per la rubrica ''Quattro blog per un autore'' 

➳ Titolo: Il ragazzo ombra
➳ Autrice: Laura Costantini
➳ Editore: Dark Zone
➳ Serie: Diario Vittoriano #1
➳ Prezzo
 €11,04 cartaceo €4,99 ebook


➳ Trama
Robert Stuart Moncliff è un romanziere e un ritrattista affermato. Nell’autunno del 1901 chiuso nel castello di famiglia, su una scogliera scozzese, rilegge il diario degli ultimi vent’anni.
Un’assenza pesa su di lui: la persona più importante della sua vita. Un tredicenne dagli incredibili occhi d’oro apparso come un’ombra, sotto la luna piena nell’aprile del 1881.
Nella lettura Robert rivive la gioia passata, unica cura per superare il giudizio della società vittoriana che ora lo condanna.
Il ragazzo ombra è il primo episodio della serie Diario vittoriano.


“E ADESSO SCRITTORE… CONTINUA TU!”



A) DARE SFOGO ALLA SUA SCRITTURA CREATIVA SCEGLIENDO UNO DEI TRE QUESITI PROPOSTI 

B) DARE ORIGINE A UN RACCONTO BREVE SCEGLIENDO TRA TRE INCIPIT


A) 


 Facciamo un tuffo nel passato. Se potessi parlare con te stesso quando avevi dieci anni, cosa ti diresti? Cosa vorresti rivelare a quel bambino del suo futuro? Scrivi una lettera indirizzata a te quando frequentavi le elementari.



Cara bambina, lo so. Ti vedi goffa, brutta, sei scomoda in quel corpo che non riconosci. Troppo alta, troppo formata, già donna quando tutte le tue compagne di scuola sono bimbette. Sai, piccola mia, oggi, a distanza di quattro decenni, si parla molto di come i maschi dovrebbero approcciarsi alle femmine. A te è toccato scoprire che avere il seno formato a dieci anni significa diventare “preda” molto prima di quanto sia accaduto alle altre. Questa cosa ti fa paura, ti inibisce. Hai una bella testa, sei brava a scuola, la tua fantasia è piena di storie e di colori. Eppure non sei felice e ti sembra che gli sguardi che ti piovono addosso siano sempre e solo di giudizio, di scherno. I peggiori sono quelli che, nella tua ingenuità, identifichi come “famelici”. E tua madre che è sempre lì a dirti di stare composta, di chiudere le gambe, di muoverti come deve fare una brava donnina. Ma tu non sei una donnina, sei una bimba che gioca, e giocherà ancora a lungo, con le bambole e con i pastelli colorati. Mi spiace dirtelo, ma non andrà meglio per molti anni ancora. Ci sarà fatica, ci sarà sconforto, ci saranno delusioni enormi. Il tradimento di quella che credevi la tua amica del cuore, la solitudine che accompagna chi viene identificato come la “secchiona”. Sarai brava, avrai bei voti. Ma ci vorrà tempo perché i tuoi sogni divengano realtà. Ti piace leggere, ti piace scrivere. Continuerà a piacerti giocare con le parole, anche quando la vista calerà, anche quando ti diranno di tirare il naso fuori dalle pagine, di farti una vita. Non dar loro retta, cara la mia piccola. Tu una vita l’avrai e sarà bella, ricca di viaggi, di incontri stimolanti, di amicizie, di soddisfazioni. E tutto questo lo otterrai con le tue parole, quelle che alla tua tenera età già conosci così bene, al punto che i tuoi temi vengono letti nelle altre classi. Sai, gli adulti sono stupidi. Non si rendono conto che portandoti a esempio ai tuoi coetanei ti creano il vuoto intorno. Ma non dovresti dispiacertene più di tanto. Troverai un’amica vera tra qualche anno e le parole fioriranno. Sì, bambina, scriverai libri. Non so dirti se diventerai veramente famosa, ma ci saranno persone, perfetti sconosciuti, che si innamoreranno delle tue parole, considerandole magiche. Ecco, questo devi tenere a mente: hai una magia dentro. E le brutture del mondo non riusciranno a rubartela.

Ti stringo forte.


Le altre giornate riguardanti questo libro:

1° giornata: In compagnia di una penna - La copertina del libro
2° giornata: Leggendo insieme - La vita divertente di un autore
3° giornata: Gli occhi del lupo - Autore vs Personaggio





2 commenti:

  1. Ciao, bella lettera, ma avete confuso le sinossi dei libri. Quella riportata è del mio horror Versus!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, mi scusi tantissimo. Ho appena provveduto a modificare la trama, è stata una svista!
      Grazie mille per avermelo fatto notare ^^

      Elimina

Ditemi cosa ne pensate, i vostri commenti migliorano il blog. :)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...