AVVISO


- AVVISO -

Si informano tutti i lettori e in particolare le case editrici e gli autori che il blog è attualmente "chiuso" per tutte le eventuali richieste di segnalazione e recensione.
Vi prego di rispettare tale decisione e quindi evitare mail con queste richieste.
La decisione è stata presa in modo da poter pubblicare tutte le segnalazioni/recensioni già in lista.
Grazie mille a tutti e buona permanenza nel blog. :)

18 dic 2017

Quattro blog per un autore: Visioni celate, carte svelate - Ida Stamile

Buongiorno a tutti, miei cari ^^
E anche questa domenica non posso mancare all'appuntamento con la rubrica "Quattro blog per un autore" che oggi ospita Ida Stamile con il suo nuovo libro: Visioni celate, carte svelate.
E perchè non svelare questo libro?


➳ Titolo: Visioni celate, carte svelate
➳ Autrice: Ida Stamile

➳ Editore: Augh! Edizioni
➳ Prezzo €10,20 cartaceo  

➳ Trama
Visioni celate, carte svelate di Ida Stamile è un'opera poetica, filosofico-alchemica, è la narrazione in versi di un percorso esistenziale che cerca attraverso le immagini esoteriche dei Tarocchi di raggiungere un punto di approdo psichico nell'equilibrio onnivoro dell'universo. La voce poetica della scrittrice si fa anelito e speranza, circuito e abnegazione nel periplo insondabile e misterioso dell'esistenza. Attraverso le immagini è la parola, verbo e simbolo di vita in fieri, che coglie le sfumature più nascoste dell'animo umano. È così che il poeta si fa portavoce di un'alchimia interiore con il suo atteggiamento divinatorio, che lo rende profeta di se stesso e della variegata, insondabile natura umana.


Visioni celate, carte svelate di Ida Stamile è un’opera poetica, filosofico-alchemica, è la narrazione in versi di un percorso esistenziale che cerca attraverso le immagini esoteriche dei Tarocchi di raggiungere un punto di approdo psichico nell’equilibrio onnivoro dell’universo. Tutto ciò che è fuori di noi è anche e soprattutto dentro di noi. La voce poetica della scrittrice si fa anelito e speranza, circuito e abnegazione nel periplo insondabile e misterioso dell’esistenza. Attraverso le immagini è la parola, verbo e simbolo di vita in fieri, che coglie le sfumature più nascoste dell’animo umano. È così che il poeta si fa portavoce di un’alchimia interiore, rivelatrice di abissi e paradisi, è il suo atteggiamento divinatorio, di interprete dei segni che ci circondano che lo rende profeta di se stesso e della variegata, insondabile natura umana.”

Dalla Prefazione di Vincenza Fava



“E ADESSO SCRITTORE… CONTINUA TU!”


A) DARE SFOGO ALLA SUA SCRITTURA CREATIVA SCEGLIENDO UNO DEI TRE QUESITI PROPOSTI 

B) DARE ORIGINE A UN RACCONTO BREVE SCEGLIENDO TRA TRE INCIPIT


A) 

Facciamo un tuffo nel passato. Se potessi parlare con te stesso quando avevi dieci anni, cosa ti diresti? Cosa vorresti rivelare a quel bambino del suo futuro? Scrivi una lettera indirizzata a te quando frequentavi le elementari.

Cara Ida,
forse sei ancora troppo ingenua e pura per sapere cosa il futuro ti riserverà, ancora presa tra i mille colori di giocattoli e favole per volgere gli occhi sull'avvenire.
Sento però la necessità di scriverti con la voglia di predire un po' del tuo domani. La palla di cristallo è questa penna aperta sul tuo mondo. Sarò, attraverso queste righe, un po' come la Magica Emi del cartone animato che ti piace tanto. Ogni parola rifletterà una te più grande nella dimensione della tua vita futura. Ogni macchia d'inchiostro sarà un tassello lucente sulle tue speranze, gioie e paure.
Affronterai tante prove e ostacoli; cavalcherai arcobaleni di felicità, ma dovrai purtroppo sprofondare anche negli abissi del dolore più oscuro.
Ci sarà chi ti amerà per quella che sei, senza cambiarti e senza filtri; chi ti capirà anche nel silenzio della parola; chi ti vorrà bene e sarà sempre al tuo fianco sia nei momenti di luce che in quelli di buio. Ma ci sarà anche chi non ti apprezzerà; chi ti ferirà, trafiggendo il tuo cuore fino alle viscere della tua essenza; chi rifiuterà di conoscerti veramente, nel profondo, innalzando muri di distanze e di indifferenza; chi verrà a mancare sopravvivendo nei riflessi di una lacrima.
Sempre e comunque vivrai a mille, inseguendo i tuoi desideri e le tue aspirazioni più intense, restando sempre fedele a te stessa. Rischierai, cadrai e ti rialzerai, tra sorrisi e gocce di pianto, nell' Yin e Yang della tua esistenza. L'arte, in tutte le sue sfumature, sarà il tuo rifugio, la tua gioia e la tua consolazione. Scriverai parole su parole. Cristallizzerai attimi attraverso una cinepresa. Abiterai le stanze della tua vita tra musica, concerti, letteratura e film. Farai domande su domande a un mazzo di Tarocchi e ti assorbirai nel sapere esoterico. Avrai una vita piena e un giorno realizzerai almeno uno dei tuoi tanti sogni nel cassetto: quello di scrivere un libro. Si chiamerà “Visioni celate, carte svelate” e sarà una delle tue più grandi soddisfazioni. Questa in sostanza è la mia profezia per te...il resto lo scoprirai vivendo. L'unico consiglio che posso darti è quello di vivere sempre appieno ogni istante, ogni respiro, ogni persona che incontrerai, senza smettere mai si sperare e di sognare. Credi nelle tue scelte e compile, giuste o sbagliate che siano, non avere mai rimpianti e...ogni tanto confondi pure la realtà e il sogno, ritorna in te stessa e attraversa il tuo personale Paese delle Meraviglie. Sii sempre la Pollon impacciata, ma dea di te stessa, schiava di nessuno, padrona della tua vita.

Con affetto,

la te nella “magia” dell'essere grandi


Le altre giornate riguardanti questo libro:

1° giornata: In compagnia di una penna - La copertina del libro
2° giornata: Leggendo insieme - La vita divertente di un autore
3° giornata: Gli occhi del lupo - Autore vs Personaggio

Nessun commento:

Posta un commento

Ditemi cosa ne pensate, i vostri commenti migliorano il blog. :)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...