AVVISO


- AVVISO -

Si informano tutti i lettori e in particolare le case editrici e gli autori che il blog è attualmente "chiuso" per tutte le eventuali richieste di segnalazione e recensione.
Vi prego di rispettare tale decisione e quindi evitare mail con queste richieste.
La decisione è stata presa in modo da poter pubblicare tutte le segnalazioni/recensioni già in lista.
Grazie mille a tutti e buona permanenza nel blog. :)

29 dic 2017

Cosa ci porta il vento #65 Segnalazione: La forma del sole - Giulia Mastrantoni

Buonasera a tutti, spero che qualcuno di voi sia ancora sveglio ahahah
Il freddo ci spinge a stare a letto sotto le coperte, lo so. Sono la prima a cascarci ogni volta...
Però oggi no, mi son ripromessa che avrei pubblicato questa segnalazione che attende da tanto ed eccoci qui...





➳ Titolo: La forma del sole
➳ Autrice:  Giulia Mastrantoni

➳ Editore: 
Echos Edizioni
➳ Genere: Antologia
➳ Prezzo
 €0,99 ebook €8,99 cartaceo



➳ Trama
Questi racconti sono privi di qualunque pretesa, ma si fanno portatori della speranza di rendervi felici. La felicità non sta nel mondo esterno, quanto nella nostra capacità di sorridere della vita, imparando che, anche quando non tutto va come vorremmo, c’è quella meravigliosa possibilità chiamata futuro che può regalarci una vita nuova. Sono racconti che fanno ironia in modo delicato, lasciando che la fantasia faccia il resto. Ci sono Brad Pitt e il Bianconiglio che rincorrono il tempo perduto, un vecchio che prepara cioccolate calde alle storie d'amore a brandelli e vampiri che non sono protagonisti della loro storia. Ci sono anche stralci di oroscopo, perché il futuro è un grande punto interrogativo che ci accompagna in ogni momento. La forma del sole è la ricerca di un mondo parallelo e felice, in cui i pensieri colorino ogni angolo della mente.

"Ci sono libri che aprono ferite, altri che le guariscono. E poi ci sono loro, le storie scritte per isolarsi dal mondo, per recuperare il sorriso e la voglia di vivere, imparando a convivere con le cicatrici. La forma del sole è nato come un tentativo di ritrovare la luce, laddove c’erano troppe ombre, valorizzando ogni cicatrice e intessendovi sopra delle storie che ne demistificassero la realtà del passato. Ѐ la voglia di trasformare in lezioni di vita interiore le piccole paure del quotidiano, le piccole delusioni che fanno male all’anima, ma che possono tramutarsi in arcobaleni che seguono la tempesta. Questi racconti cercano un riparo dal mondo, una stanza colorata in cui esista solo lo spazio per pensare a come trasformare in luce il pensiero più svogliato."

➳ Angolo dell'autrice


Dipendente dai viaggi e dal caffè, Giulia usa la scusa del non possedere un orologio per giustificare i suoi ritardi clamorosi. La verità, nota solo a pochi, è che la ragazza sfrutta fino all’ultimo secondo per leggere, a discapito di make up e puntualità. Di solito si fa perdonare lasciandovi l’ultima patatina durante l’aperitivo. Nata a Frosinone nel 1993, Giulia è diventata un’udinese acquisita all’età di 18 anni, quando ha iniziato a studiare Lingue all’Università degli Studi della cittadina friulana. Laureata in inglese e francese, trascorre la sua vita traslocando tra l’Europa e gli oceani che la circondano, facendo il tifo per un mondo migliore. La forma del sole è il suo lavoro di esordio per Echos edizioni. Precedentemente ha pubblicato il romanzo breve Veronica è mia per Panesi Edizioni.

26 dic 2017

Chi parla poco ha gli occhi che fanno rumore - Silvia Brindisi » Recensione

Buongiorno a tutti e soprattutto.. Buon  Natale a tutti  🎅🤶
Spero abbiate passato delle belle festività con tutti coloro che amate^^
Il mio Natale è andato bene, vi scrivo che ho ancora la pancia piena quasi quasi.. 🐷

Però oggi vi porto, finalmente una recensione nuova:
"Chi parla poco ha gli occhi che fanno rumore" di Silvia Brindisi.
Un romanzo abbastanza veloce che però ha suscitato in me qualche riflessione che ho deciso di condividere con voi.
➳ Titolo: Chi parla poco ha gli occhi che fanno rumore
➳ Autrice:  Silvia Brindisi
➳ Editore: LFA Publisher
➳ Pagine: 86
➳ Prezzo€4,90/€9,90 cartaceo €4,99 ebook


 Amazon |  IBS


➳ Trama
Questo libro è caratterizzato da un incontro casuale tra due persone, una semplice ragazza ed un uomo senza fissa dimora, aventi due storie personali totalmente diverse. Questo avvenimento permetterà ad entrambi di aiutarsi a vicenda nel vivere e cambiare in meglio le loro vite. A volte un semplice incontro può salvarti e cambiare la vita, in modo inaspettato con nuove emozioni...

➳ Recensione

18 dic 2017

Quattro blog per un autore: Visioni celate, carte svelate - Ida Stamile

Buongiorno a tutti, miei cari ^^
E anche questa domenica non posso mancare all'appuntamento con la rubrica "Quattro blog per un autore" che oggi ospita Ida Stamile con il suo nuovo libro: Visioni celate, carte svelate.
E perchè non svelare questo libro?


➳ Titolo: Visioni celate, carte svelate
➳ Autrice: Ida Stamile

➳ Editore: Augh! Edizioni
➳ Prezzo €10,20 cartaceo  

➳ Trama
Visioni celate, carte svelate di Ida Stamile è un'opera poetica, filosofico-alchemica, è la narrazione in versi di un percorso esistenziale che cerca attraverso le immagini esoteriche dei Tarocchi di raggiungere un punto di approdo psichico nell'equilibrio onnivoro dell'universo. La voce poetica della scrittrice si fa anelito e speranza, circuito e abnegazione nel periplo insondabile e misterioso dell'esistenza. Attraverso le immagini è la parola, verbo e simbolo di vita in fieri, che coglie le sfumature più nascoste dell'animo umano. È così che il poeta si fa portavoce di un'alchimia interiore con il suo atteggiamento divinatorio, che lo rende profeta di se stesso e della variegata, insondabile natura umana.


Visioni celate, carte svelate di Ida Stamile è un’opera poetica, filosofico-alchemica, è la narrazione in versi di un percorso esistenziale che cerca attraverso le immagini esoteriche dei Tarocchi di raggiungere un punto di approdo psichico nell’equilibrio onnivoro dell’universo. Tutto ciò che è fuori di noi è anche e soprattutto dentro di noi. La voce poetica della scrittrice si fa anelito e speranza, circuito e abnegazione nel periplo insondabile e misterioso dell’esistenza. Attraverso le immagini è la parola, verbo e simbolo di vita in fieri, che coglie le sfumature più nascoste dell’animo umano. È così che il poeta si fa portavoce di un’alchimia interiore, rivelatrice di abissi e paradisi, è il suo atteggiamento divinatorio, di interprete dei segni che ci circondano che lo rende profeta di se stesso e della variegata, insondabile natura umana.”

Dalla Prefazione di Vincenza Fava



“E ADESSO SCRITTORE… CONTINUA TU!”


A) DARE SFOGO ALLA SUA SCRITTURA CREATIVA SCEGLIENDO UNO DEI TRE QUESITI PROPOSTI 

B) DARE ORIGINE A UN RACCONTO BREVE SCEGLIENDO TRA TRE INCIPIT


A) 

Facciamo un tuffo nel passato. Se potessi parlare con te stesso quando avevi dieci anni, cosa ti diresti? Cosa vorresti rivelare a quel bambino del suo futuro? Scrivi una lettera indirizzata a te quando frequentavi le elementari.

Cara Ida,
forse sei ancora troppo ingenua e pura per sapere cosa il futuro ti riserverà, ancora presa tra i mille colori di giocattoli e favole per volgere gli occhi sull'avvenire.
Sento però la necessità di scriverti con la voglia di predire un po' del tuo domani. La palla di cristallo è questa penna aperta sul tuo mondo. Sarò, attraverso queste righe, un po' come la Magica Emi del cartone animato che ti piace tanto. Ogni parola rifletterà una te più grande nella dimensione della tua vita futura. Ogni macchia d'inchiostro sarà un tassello lucente sulle tue speranze, gioie e paure.
Affronterai tante prove e ostacoli; cavalcherai arcobaleni di felicità, ma dovrai purtroppo sprofondare anche negli abissi del dolore più oscuro.
Ci sarà chi ti amerà per quella che sei, senza cambiarti e senza filtri; chi ti capirà anche nel silenzio della parola; chi ti vorrà bene e sarà sempre al tuo fianco sia nei momenti di luce che in quelli di buio. Ma ci sarà anche chi non ti apprezzerà; chi ti ferirà, trafiggendo il tuo cuore fino alle viscere della tua essenza; chi rifiuterà di conoscerti veramente, nel profondo, innalzando muri di distanze e di indifferenza; chi verrà a mancare sopravvivendo nei riflessi di una lacrima.
Sempre e comunque vivrai a mille, inseguendo i tuoi desideri e le tue aspirazioni più intense, restando sempre fedele a te stessa. Rischierai, cadrai e ti rialzerai, tra sorrisi e gocce di pianto, nell' Yin e Yang della tua esistenza. L'arte, in tutte le sue sfumature, sarà il tuo rifugio, la tua gioia e la tua consolazione. Scriverai parole su parole. Cristallizzerai attimi attraverso una cinepresa. Abiterai le stanze della tua vita tra musica, concerti, letteratura e film. Farai domande su domande a un mazzo di Tarocchi e ti assorbirai nel sapere esoterico. Avrai una vita piena e un giorno realizzerai almeno uno dei tuoi tanti sogni nel cassetto: quello di scrivere un libro. Si chiamerà “Visioni celate, carte svelate” e sarà una delle tue più grandi soddisfazioni. Questa in sostanza è la mia profezia per te...il resto lo scoprirai vivendo. L'unico consiglio che posso darti è quello di vivere sempre appieno ogni istante, ogni respiro, ogni persona che incontrerai, senza smettere mai si sperare e di sognare. Credi nelle tue scelte e compile, giuste o sbagliate che siano, non avere mai rimpianti e...ogni tanto confondi pure la realtà e il sogno, ritorna in te stessa e attraversa il tuo personale Paese delle Meraviglie. Sii sempre la Pollon impacciata, ma dea di te stessa, schiava di nessuno, padrona della tua vita.

Con affetto,

la te nella “magia” dell'essere grandi


Le altre giornate riguardanti questo libro:

1° giornata: In compagnia di una penna - La copertina del libro
2° giornata: Leggendo insieme - La vita divertente di un autore
3° giornata: Gli occhi del lupo - Autore vs Personaggio

15 dic 2017

Intervista a Silvia Brindisi, autrice del libro "Chi parla poco ha gli occhi che fanno rumore"

Buonasera a tutti i miei cari amanti della lettura. 
Come state? :)
Spero bene e che questa pioggia non vi abbia recato danni come in alcune parti d'Italia.
In ogni caso spero di intrattenervi un po' con questo post particolare, visti i precedenti.
Un'intervista all'autrice del libro, riguardo al quale a breve pubblicherò anche la recensione, "Chi parla poco ha gli occhi che fanno rumore.

Qui una breve scheda del libro:

➳ Titolo: Chi parla poco ha gli occhi che fanno rumore
➳ Autrice:  Silvia Brindisi
➳ Editore: LFA Publisher
➳ Pagine86
➳ Prezzo€4,90/€9,90 cartaceo €4,99 ebook


 Amazon |  IBS


➳ Trama
Questo libro è caratterizzato da un incontro casuale tra due persone, una semplice ragazza ed un uomo senza fissa dimora, aventi due storie personali totalmente diverse. Questo avvenimento permetterà ad entrambi di aiutarsi a vicenda nel vivere e cambiare in meglio le loro vite. A volte un semplice incontro può salvarti e cambiare la vita, in modo inaspettato con nuove emozioni...
    

➳ Intervista 


1. Buongiorno Silvia e benvenuta qui nel blog! Le faccio per prima cosa i complimenti per la sua pubblicazione in un periodo in cui il piacere della lettura è gioia per pochi.

Salve, grazie mille per avermi dato questo spazio per far conoscere me e il mio libro.

2. Ci son momenti nell’arco della giornata che le regalano maggiore ispirazione o tranquillità per scrivere?

A me piace scrivere la sera , in modo spontaneo e mi lascio coinvolgere dalle mie emozioni e dai
pensieri senza pensare a nulla.

3. Come mai la scelta di cimentarsi nella scrittura? Sogno nel cassetto da tempo o passione scoperta con il passare del tempo?

Mi piace scrivere da sempre, solo che nel 2009 ho voluto iniziare a pubblicare scritti da poter condividere con tutti. Col passare degli anni ho rinforzato questa mia grande e bella passione che mi ha portato fin qui.

4. “Chi parla poco ha gli occhi che fanno rumore” questo è il libro in questione oggi. Com’è nata l’idea di scriverlo? Si è ispirata a qualche fatto realmente accaduto o è stata una storia nata da un pensiero complesso?

Io sono educatrice professionale di comunità e girando per la mia città spesso d'inverno notavo molti senza fissa dimora e spesso mi sono posta diverse domande su questa dura realtà che queste persone vivono, che hanno una storia dietro. Col trascorrere del tempo ho voluto provare a dar voce a queste persone di cui non sempre si parla.  Sono felice di averlo fatto.

5. Già il titolo del libro preannuncia una storia dai tratti difficili. E’ sempre facile leggere uno sguardo altrui? (appunto, “…gli occhi che fanno rumore)  Analizzando il titolo, parlando di rumore noi dovremmo “sentire” questo trambusto ma è davvero ciò che accade?

Non è sempre facile leggere  gli sguardi altrui, ma a volte come cito nel mio titolo la comunicazione non verbale trasmette molto di più delle parole. Penso che tutto dipenda dalla sensibilità delle persone che vogliono capire e ascoltare chi è in difficoltà.

6. Se dovesse descrivere con tre parole/aggettivi questo libro, quali sceglierebbe?

Emozionante , riflessivo e vero

7. Diciamo che il suo libro ha anche la funzione di sensibilizzare gli animi dei lettori. Questa sua funzione è stata un’idea iniziale o è semplicemente una conseguenza della stesura del romanzo?

Ho scritto questo libro sia per sensibilizzare di più i lettori , ma anche per parlare di questa realtà non facile. Non programmato molte cose mentre scrivevo questo libro, l'ho fatto di getto e sono felice di come è venuto.

8. Un consiglio a  chi in futuro vorrà legger questo libro?

Di  leggerlo senza pregiudizi e trarne le proprie emozioni e riflessioni solo dopo averlo finito.

9.  Curiosiamo un po’ nella sua vita… ha altri piani di scrittura? Qualche progetto in fase di attuazione?

Certo ho diversi piani  di scrittura, ovvero finire e pubblicare il nuovo libro spero di farlo entro il 2018 e poi continuare a far conoscere al meglio questo mio libro.

10. Concludiamo quest’intervista con una citazione presa appunto dal suo libro: “Sbaglia, ama, azzarda, ma vivi.” Vuole aggiungere qualcosa a riguardo? 

E' una citazione che rispecchia molto anche il mio modo di vivere ,e voglio solo aggiungere di vivere senza rimpianti , e trarne il meglio da ogni momento che si vive sia nel bene che nel male.

11. Bene, con questo io la saluto e la ringrazio di tutto cuore per la sua disponibilità e gentilezza. A breve pubblicherò anche la recensione del suo libro dove esprimerò il mio parere. Buona giornata Silvia!


Voglio ringraziarvi e ricordavi che trovate il mio libro online sia in versione cartaceo che in ebook, e potete seguirmi sia sul mio sito www.SilviaBrindisi.it e sulla mia pagina Fb “ I miei libri “.
                                           

11 dic 2017

Quattro blog per un autore: La musa della notte - Sara Simoni

Buonasera a tutti, miei cari ^^
Non mi sono dimenticata di pubblicare il post di questa settimana per la rubrica "Quattro blog per un autore", ho avuto un imprevisto ieri.
Ed eccolo subito qui, tutto per voi :)


➳ Titolo: La musa della notte
➳ Autrice: Sara Simoni

➳ Genere: Urban Fantasy
➳ Editore: Società Storie Scadute
➳ Prezzo €9,35 cartaceo €1,99 ebook


➳ Trama
In una Milano piena di incanto e di mistero, due fazioni sono impegnate in una lotta segreta da un tempo antichissimo: le streghe, donne dotate di terribili poteri magici, e i loro cacciatori naturali, gli inquisitori, uomini che di generazione in generazione si tramandano il compito di proteggere la popolazione dalla magia. Ma qualcosa comincia a cambiare quando nelle aule di un’università la strega Viviana e l’Inquisitore Arturo si incontrano come due normali studenti. L’attrazione è forte, ma né Viviana né Arturo possono dimenticare chi sono e da dove vengono.
“Ci vorrebbe tanta più forza di quella che noi abbiamo per non farci del male.”

“E ADESSO SCRITTORE… CONTINUA TU!”

Conosciamo l’autrice attraverso la sua scrittura.
L’autrice potrà scegliere tra:



A) DARE SFOGO ALLA SUA SCRITTURA CREATIVA SCEGLIENDO UNO DEI TRE QUESITI PROPOSTI 

B) DARE ORIGINE A UN RACCONTO BREVE SCEGLIENDO TRA TRE INCIPIT


A) 

1)  Facciamo un tuffo nel passato. Se potessi parlare con te stesso quando avevi dieci anni, cosa ti diresti? Cosa vorresti rivelare a quel bambino del suo futuro? Scrivi una lettera indirizzata a te quando frequentavi le elementari.


Cara Sara,
sono ancora troppo giovane per fare paternali o offrire perle di saggezza, che comunque dovresti ricordarti di rifiutare a prescindere, come le caramelle da parte di sconosciuti. La saggezza è qualcosa di grande, scomodo e profondo, puzza di polvere e carta vecchia, di strade nuove e sudore; non può essere racchiusa in qualcosa di piccolo e luccicante come una perla.
Volevo comunque dirti due parole. Per prepararti a quello che sarà, perché alla tua età è normale avere paura: di non essere adatti, di non essere abbastanza, di vedere i propri sogni spegnersi come stelle all’alba dopo aver passato tutta la vita a guardarli senza mai riuscire ad avvicinarsi. Nessuno può prometterti che finirà bene, ma tu stringi i denti e sii la protagonista della tua storia, in ogni istante, ogni attimo in cui ti è dato respirare.
Studia e impegnati per i tuoi sogni, ma questo so già che lo farai. Pensa anche a divertirti e a trarre sempre il meglio dalle persone che ti circondano, che sono come il tempo maledetto e una volta perse non tornano più. Vivi, vivi più che puoi, impara e nutri la tua mente di entusiasmo. Ma anche di pazienza, perché ogni cosa ha un suo ritmo: questo purtroppo lo capirai sempre a posteriori, lo so già. Però ricordatelo e non dire che non ti avevo avvisata!
Ti anticipo un suggerimento che darà la svolta alla tua vita: fatti i cazzi tuoi (tranquilla, dopo i dodici anni le parolacce non fanno più ridere). In senso lato, dicevo. Segui il tuo sentiero, pensa a mettere un piede dietro l’altro e non guardare né a destra né a sinistra se non per goderti il panorama e scambiare quattro chiacchiere con i passanti più o meno occasionali. Non mutare strada per metterti dietro a nessuno, perché, anche se ci saranno momenti in cui ti sembrerà che il tuo sia solo un viottolo sassoso e quella degli altri una carreggiata asfaltata, non puoi sapere dove andrà a finire il percorso di ognuno e ad ogni passo può nascondersi una svolta imprevista.
Le persone che credi di conoscere sono più pericolose di quelle che non conosci affatto. Ama gli altri nei loro silenzi, rispetta tutte le parole mai pronunciate, taci ogni volta che puoi e ascolta. Forse, così, potrai intuire qualcosa di vero.
A questo proposito, credo di aver parlato fin troppo. Ci sarebbero molte cose che dovresti essere tu a insegnarmi di nuovo, perché gli anni che passano sono senza pietà e intorbidano la visione cristallina che ai bambini è dato avere della vita. Tante cose inutili, tanta vanità sprecata… Abbi caro il tuo tempo e non avere premura di crescere.
Anzi, se potessi rispondermi, mi farebbe davvero piacere avere qualche notizia fresca dal mio passato. Raccontami qualcosa dei tuoi giorni, parlami dell’essenza di quei momenti, delle estati e degli inverni che non passavano mai, dell’odore dei banchi di scuola, dell’albero di Natale più grande di me, del corridoio della casa al mare che pareva infinito. E chissà quanto altro c’era che ormai ho dimenticato. Ma tu fammi ricordare, se puoi.
Sinceramente tua,

Sara

Le altre giornate riguardanti questo libro:

1° giornata: In compagnia di una penna - La copertina del libro
2° giornata: Leggendo insieme - La vita divertente di un autore
3° giornata: Gli occhi del lupo - Autore vs Personaggio






7 dic 2017

Gossip Contest del blog Libro del Cuore

Buonasera a tutti ^^
Oggi vi ripropongo il contest ancora aperto del blog ''Libro del Cuore''
Potrete vincere tantissimi gadget.


- Fino al 16 dicembre 2017 -

Qui trovate un breve video di presentazione del contest:



Vi riassumo un po' come si svolge il contest:
Come partecipare:

  • Iscrivervi al servizio di newsletter di LIBRO DEL CUORE, compilando il form che trovate a questo link: http://libro-del-cuore.blogspot.it/p/gossip-contest.html 
  • Condividere sui vostri profili social (Facebook e/o Twitter e/o Blogger e/o Instagram, ecc.) il post con la presentazione del libro "Il Video Hard" che trovate a quest'altro link: http://libro-delcuore.blogspot.com/p/il-video-hard-di-brianna-testa.html 
  • Una volta che avrete fatto la condivisione, segnalatelo all'email librodelcuore@virgilio.it, così LIBRO DEL CUORE potrà già inviarvi l'e-book omaggio come ringraziamento per aver partecipato. Ogni condivisione sui social, inoltre, vi varrà un punto per partecipare all'estrazione dei premi in palio. Ad esempio: se condividete su Facebook, il vostro nome sarà inserito una volta nell'estrazione; se condividete su Facebook e Twitter, il vostro nome sarà inserito due volte; se condividete su Facebook, Twitter e Blogger, il vostro nome sarà inserito tre volte. E così via.
  • Naturalmente inviate tutti i link delle vostre condivisioni a librodelcuore@virgilio.it, in modo che LIBRO DEL CUORE possa comunicarvi quante volte il vostro nome sarà inserito nell'estrazione dei premi. Facilissimo e divertente! Potete partecipare davvero tutti!

Cominciamo subito a vedere i premi  in palio.

Le prime DUE estratte riceveranno il libro “Il Video Hard” di Brianna Testa in versione cartacea, autografato dall'autrice + 1 spray profumato per il corpo "Pur Blanca" di "Avon" (messo a disposizione dal sito http://mondobellezzaclub.blogspot.it) + 1 deodorante roll-on "Pur Blanca" di "Avon" (messo a disposizione http://mondobellezzaclub.blogspot.it) + 1 Squishy Panda (messo a disposizione da https://www.facebook.com/squishypanda2017) + 1 delizioso segnalibro con immagini di gatti (http://www.sgattoshop.com)







La TERZA e la QUARTA estratta, riceveranno un rossetto "Avon", tonalità "Honey Flower" (messo a disposizione dal sito http://mondobellezzaclub.blogspot.it) + 1 Squishy Panda (messo a disposizione da https://www.facebook.com/squishypanda2017) + 1 delizioso segnalibro con immagini di gatti (http://www.sgattoshop.com) + 16 mini-fogliettini illustrati, con immagini varie (http://www.sgattoshop.com).




La QUINTA e la SESTA estratta, riceveranno uno smalto "Avon", tonalità "Inspire" (messo a disposizione dal sito http://mondobellezzaclub.blogspot.it) + 1 delizioso segnalibro con immagini di gatti (http://www.sgattoshop.com) + 16 mini-fogliettini illustrati, con immagini varie (http://www.sgattoshop.com).




Le estratte dalla SETTIMA alla DECIMA, infine, riceveranno 1 delizioso segnalibro con immagini di gatti (http://www.sgattoshop.com) + 16 mini-fogliettini illustrati, con immagini varie (http://www.sgattoshop.com)






In bocca al lupo a tutte!
Per maggiori informazioni guardate qui:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...