13 ago 2017

Let's share: what I'm reading now

Buongiorno a tutti, miei adoratissimi lettori ^^
Buone notizie!
Sto cercando di rimettermi al passo con tutte le recensioni che devo fare, quindi ora comincerò a leggere tutti i libri inviati dagli autori in modo da non farli attendere tantissimo come già fanno.
Oggi però un post più leggero.



Un estratto del libro che ora è nel mio comodino:
Il cuore di tutte le cose - Elizabeth Gilbert

"Nello stanzino, quella sera, quando ti ho trovato in biblioteca. Quando ci siamo seduti insieme, in silenzio. Io ti ho chiesto, senza parlare: "Accetti questo da me?", e tu hai detto: "Sì". Ti ho sentito dire sì. Ho percepito la tua risposta! Non negarlo, Alma. Tu hai sentito la mia domanda, attraverso il divario tra noi, e hai acconsentito! Non è vero, forse?"
La fissava con il panico negli occhi. Adesso toccava a lei stare muta per lo sbalordimento. "E anche tu mi hai fatto una domanda" proseguì Ambrose. "Mi hai chiesto, in silenzio, se era questo che volevo da te. E io ti ho detto sì, Alma! Sono convinto addirittura di averlo detto a voce alta! Non avrei potuto rispondere con più chiarezza, tu mi hai sentito benissimo!"
Alma tornò con la mente a quella notte nella legatoria, alla silenziosa detonazione del piacere sessuale, alla sensazione che la domanda di lui scorresse dentro di lei, e la propria in lui. Che cosa aveva sentito? Lo aveva sentito chiedere, chiaro come la campana di una chiesa: "Accetti questo da me?". Certo che aveva detto di sì.
(pag.353)

09 ago 2017

Cosa ci porta il vento #60 Segnalazione: Manuale di fisica e buone maniere - Daniele Germani

Buongiorno a tutti e buon mercoledì!
A meno che non si lavori è raro tenere conto dei giorni in estate, sopratutto per una come me che è appena uscita da scuola quindi mi sembra di avere ancora la sensazione di tornare tra i banchi a settembre.. cosa che non sarà così. Almeno per quest'anno.

E parlando di banchi ci vengono in mente tutte quelle materie amate/odiate che toccano a tutti.
Vi presento quindi: 

➳ Titolo: Manuale di fisica e buone maniere
➳ Autore:
Daniele Germani
➳ Editore: 
David and Matthaus
➳ Collana: 
DMBlanco 

➳ Pagine: 
176 
➳ Prezzo€14,90 cartaceo 

➳ Trama
Manuale di fisica e buone maniere è il racconto di occasioni perdute. Il romanzo descrive il complesso rapporto sentimentale ed emotivo fra due studenti italiani, attingendo dal linguaggio e dalle teorie della fisica, mescolando scienza e letteratura. Lui è un assassino di gatti con problemi relazionali al limite della psicosi; lei è una futura astrofisica di successo segnata da un passato tragico. Entrambi vivono con disagio l’esistenza sul nostro pianeta. A far da cornice alla loro storia, una Londra polverosa e poco accogliente, dove si rifugeranno per scappare dal loro passato.
Manuale di fisica e buone maniere narra di come le nostre vite siano influenzate da eventi incontrollabili, ma non interamente determinate da leggi ineludibili, come quelle che regolano il moto dei pianeti: la responsabilità di scegliere se reagire o se rinunciare a vivere è soltanto nostra.

➳ Angolo dell'autore



Daniele Germani
 nasce a Colleferro, in provincia di Roma, il 25 marzo 1978. Dopo aver lavorato nel settore cinematografico e audiovisivo per molti anni, nel 2008 si trasferisce all’estero, a Barcellona. Dopo quattro anni vissuti in Spagna, inizia a girare l’Europa. Vive a Londra, in Irlanda e poi ancora in Spagna, questa volta a Madrid, dove scrive Manuale di fisica e buone maniere che è il suo romanzo d’esordio. È sposato con Marianna e padre di Nikita.



Contatti: Sito | Mail (info@danielegermani.com)| Pagina Facebook libro | Pagina Facebook autore | Twitter (@GermaniDaniele)

05 ago 2017

SUMMER CONTEST di LIBRO DEL CUORE

Buongiorno a tutti, miei adorati lettori!^^
Oggi vi faccio una segnalazione leggermente diversa dal solito, sì ci sono anche libri qui.

L'unica differenza è che potete vincerli grazie a questo contest organizzato da Libro del Cuore.
Vi sono premi in palio per i primi cinque classificati quindi avete più possibilità.
Fino al 30.09!




Post originale del Contest

Da venerdì 28 luglio a sabato 30 settembre 2017, LIBRO DEL CUORE organizza un simpatico SUMMER CONTEST dedicato alle lettrici amanti del genere romantico e giovane.
Il libro protagonista del contest è quello che ad aprile abbiamo battezzato (e marchiato!) con la nostra prefazione e che attualmente è in vendita su Amazon proprio con la prefazione scritta dal nostro Tommaso: si intitola “La Ragazza Bionda sulla Panchina”, ed è il quarto libro dell’autrice siciliana Sonia Roccazzella.

Cominciamo subito a vedere i premi che metteremo in palio.

Le prime TRE classificate riceveranno il libro “La Ragazza dell’Hotel” di Sonia Roccazzella, nella versione cartacea del 2012 + un e-book molto interessante che affronta il tema del vero amore attraverso consigli utili e una serie di racconti molto appassionanti, adatti a un pubblico di lettori giovani: si intitola “Vero Amore per sempre (tutti i segreti per riconoscere il vero amore)” ed è stato scritto dalla coach life Vera Love (pseudonimo della webmaster del sito http://veroamorepersempre.blogspot.it) + 20 fogliettini in formato A6 illustrati con un’immagine romantica e la scritta “La Ragazza Bionda sulla Panchina”.
























La QUARTA e la QUINTA classificata, invece, riceveranno l’e-book “Vero Amore per sempre (tutti i segreti per riconoscere il vero amore)” di Vera Love + una coppia di deliziosi Squishy Panda (dimensione circa 4 cm), morbidissimi gadget profumati al pane, fatti di poliuretano, adatti per cellulari, portachiavi, zainetti, antistress (offerti da https://www.facebook.com/squishypanda2017) + 12 fogliettini in formato A6 illustrati con un’immagine romantica e la scritta “La Ragazza Bionda sulla Panchina”.
























Vediamo adesso le modalità di partecipazione.

  • Possono partecipare tutte le lettrici (e i lettori appassionati del genere romantico) che abbiano almeno 16 anni di età.


  • Ciascun partecipante dovrà acquistare direttamente dal sito LIBRO DEL CUORE l’e-book “La Ragazza Bionda sulla Panchina”, che per tutta la durata del contest avrà il prezzo ridotto di oltre il 50% (€ 2,99 invece di € 6,90. Anche se il clic partirà dal nostro sito al fine di verificare l’acquisto, vi ricordo che la compravendita si completa su Amazon. Ciò vuol dire che utilizzerete il vostro account Amazon, senza dover fare nuove registrazioni). Segnatevi il numero dell’ordine.
  • Dopo aver letto il libro, ciascun partecipante al concorso scriverà un’attenta recensione che dovrà inviare all’indirizzo e-mail librodelcuore@virgilio.it, specificando come oggetto “Summer Contest di Libro del Cuore”. Ricordate di scrivere il vostro nome, cognome, data di nascita e numero dell’ordine (l’indirizzo di spedizione non è necessario. Sarà richiesto successivamente, solo alle prime cinque classificate).
  • Le recensioni raccolte entro il 30 settembre 2017 saranno valutate da noi redattori di Libro del Cuore (Barbara, Enza e Tommaso). Sceglieremo le migliori a nostro insindacabile giudizio: saranno quelle scritte con maggiore attenzione, sia a livello di contenuti, sia a livello di sintassi; saranno quelle che descriveranno meglio emozioni e sentimenti raccolti, e incuriosiranno i lettori senza raccontare troppi particolari della storia stessa.


Tra le migliori, alla fine, sarà fatta un’estrazione che decreterà nell’ordine le prime CINQUE classificate.

Partecipate in tante: al piacere di una lettura piacevole e appassionante, si aggiunge la possibilità di ricevere dei premi utili e piacevoli. In bocca al lupo a tutte.


N.B. Per la partecipazione al contest è valido anche l’acquisto del libro nella versione cartacea (€ 12,48), purché lo stesso sia fatto attraverso il sito LIBRO DEL CUORE.




Post originale del Contest

02 ago 2017

Mio fratello rincorre i dinosauri - Giacomo Mazzariol » Recensione

➳ Titolo: Mio fratello rincorre i dinosauri
➳ Autore:  
Giacomo Mazzariol
➳ Editore: 
Einaudi
➳ Pagine
: 174
➳ Prezzo€16,50 cartaceo €7,99 ebook


➳ Trama
Mi chiamo Giacomo Mazzariol, ho diciotto anni. Vivo in una cittadina del Veneto con i miei genitori, le mie sorelle Chiara e Alice e mio fratello Giovanni. Io sono il secondogenito, Giovanni è il più piccolo; ci togliamo sei anni. Ci sono alcune cose che dovete sapere, di Giovanni. Lui è uno che, se va a prendere il gelato e gli chiedono: "Cono o coppetta?", risponde: "Cono!", e se io gli faccio notare che poi il cono non lo mangia dice: "Be', neanche la coppetta la mangio!" Giovanni è uno che paga, prende il resto e lo butta via con lo scontrino. È uno che ruba il cappello a un barbone e scappa. Che ama i dinosauri e il rosso. Che va al cinema con una compagna di classe, torna a casa e annuncia che si è sposato. Che balla in mezzo alla piazza, da solo, al suono della musica di un artista di strada, e uno dopo l'altro i passanti cominciano a imitarlo: Giovanni è uno che fa ballare le piazze. Per lui il tempo è sempre venti minuti, mai più di venti minuti: se uno va in vacanza per un mese, è stato via venti minuti. Ogni giorno va in giardino e porta un fiore alle sorelle, e se è inverno e non ne trova, porta loro foglie secche. Giovanni sa essere estenuante, logorante. Giovanni ha dodici anni e un sorriso più grande dei suoi occhiali. È molto meno bravo di me in matematica, però è più simpatico. Giovanni ha un cromosoma in più.

➳ Recensione


Come sempre anche questo era un libro che da tempo avevo in programma di leggere.. programmi che poi tiro per le lunghe ma prima o poi ci riesco. Sempre più poi che prima.

"Arrabbiarsi con le persone a cui vuoi bene significa amarle. Quando riuscii a dire che mio fratello era un bastardo mi sentii davvero libero." (pag.158)

27 lug 2017

Cosa ci porta il vento #59 Segnalazione: Di magia e di vento - Silvia Casini

Buongiorno a tutti i miei adorati lettori e non :)
Iniziamo bene con le attività del blog. Devo riprendere varie cose che non voglio assolutamente lasciare indietro.
Una di queste è proprio questa segnalazione fantasy che fa proprio al caso di molti di noi.


➳ Titolo: Di magia e di vento
➳ Autrice:  
Silvia Casini
➳ Editore: 
Antonio Tombolini Editore
➳ Collana: 
Amaranta

➳ Genere
: Storico/fantasy
➳ Prezzo€4,99 ebook 

 Amazon | IBS

➳ Trama
Un mistero irrisolto avvolge la famiglia di Luna Ferri. Qualcosa di enigmatico e ribelle, proprio come i suoi lunghi capelli neri, che sanno di vento e libertà, e come Capitan Harlock, il suo gatto  fidato. Sarà Ruben Dubois ad aiutarla a risolvere l’enigma, catapultandola nei segreti dell’antico  culto dei benandanti. Tra colpi di scena, streghe e viaggi a ritroso nel tempo, Luna troverà l’amore e soprattutto le sue radici, diventando custode di una tradizione mai dimenticata. Un ricettario, un saggio, una chiave esoterica, e infine un romanzo. Dove si respira magia pura.





Un romance storico dove realtà e finzione si intrecciano perfettamente per regalare al lettore

una storia mesmerica, enigmatica, magica.








➳ Angolo dell'autrice


Silvia Casini dopo aver conseguito una laurea breve in interpretariato e traduzione, si laurea in Lingue e Letterature straniere per poi ricoprire il ruolo di project manager dell’Istituto Internazionale per il Cinema e l’Audiovisivo dei Paesi Latini di Gillo Pontecorvo e Sandro Silvestri. Si è occupata di relazioni internazionali e della promozione dei film italiani all’estero e in seguito, si è specializzata in marketing strategico e ha iniziato a collaborare con diverse case di produzione e distribuzione cinematografica nel settore del product placement, sia a livello nazionale, che internazionale. È caporedattore di Youmovies.it, gestisce il blog I dermatoglifi di Bottondoro, il sito Upside Down Magazine e si occupa di critica cinematografica per diversi portali e testate giornalistiche. Ha pubblicato Magia e altri amori. Pensieri e micro-racconti strampalati alla fermata del treno (Edda Edizioni), L’appendifiabe (Nadia Camandona editore) e Tutto in una notte (Libro/mania).


(La grafica della cover del libro è a cura di Matya D'Asaro.La grafica dei due characater poster è a cura di Alessia Coppola.)

25 lug 2017

That's me: back again!

Buonasera a tutti dopo.. due mesi, ahimè.

Partire con le scuse mi sembra tanto scontato quanto doveroso. Chi mi segue da qualche tempo sa che non sono mai stata perfettamente costante ma questo periodo ho dato proprio il meglio di me per quanto riguarda le assenze direi..
  
xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

Da maggio ho, sfortunatamente, cominciato a sentire la pressione per l'esame di maturità. Sappiate che io gestisco a meraviglia la pressione, o almeno faccio del mio meglio, anche perchè è raro che io provi qualunque tipo di ansia. Quindi ho semplicemente preso una pausa, che all'inizio aveva tutta l'intenzione di durare poco, dal blog. Nonostante ciò continuavo a programmare post che avrei voluto/dovuto pubblicare a breve.
Nonostante ciò arrivare a giugno e avere il costante pensiero di dover sostenere un esame -per quanto per me sia una totale buffonata..- non mi ha permesso di rilassarmi. La scusa dell'esame era come il coperchio per tutte le pentole diciamo. Ho anche smesso di leggere per due mesetti causa questa "scusa"
E la cosa è durata fino alla fine dell'orale di fine giugno.

Credetemi, il blog mi è mancato parecchio.  Cosa alquanto strana per me, diciamo che sono particolare nel provare emozioni.
A luglio poi ho trovato un piccolo lavoretto che mi prende 8h al giorno e quindi torno a casa un po' cotta ma ora, senza quella scusa che ora ritengo esagerata, sto cercando di ritagliarmi i miei spazi.
Ho ripreso a leggere (sì, sto anche già accumulando recensioni) ed eccomi qui, tentando di riprendermi anche il mio piccolo angolo online.


(Amo alla follia questa gif. Seriamente)

Questo piccolo post è sia per scusarmi con voi, con tutti coloro che ogni tanto passavano a controllare le attività del blog e a coloro che non se ne sono andati via.
Ora mi aspetta una bella lista di segnalazioni/recensioni e libri da leggere. 
Senza il peso dello studio spero di poter pareggiare i conti con tutto ciò che ho lasciato indietro.

Instagram!

Esatto! Ho rifatto il profilo Instagram che per ora dovrebbe essere quello definitivo. Ve lo lascio qui in modo che sia possibile seguirci a vicenda e perchè no, scambiarci consigli/pareri/messaggi di ogni tipo.
Nick: ventodilibri_blog
Dai, parliamo e condividiamo le nostre news libresche, suuuu :)

Per ora vi saluto, vi ringrazio per essere stati con me e per aver letto questo post un po' più personale del solito.
Un bacio!
-Vale



17 mag 2017

RELEASE BLITZ: Cassia - Giovanna Roma (Deceptive Hunters #3) + Giveaway

Buongiorno a tutti, miei adorati lettori.
Oggi son riuscita finalmente a trovare un po' di tempo per poter scrivere questo post e partecipare al release blitz del nuovo e ultimo libro di Giovanna Roma! ^^




Il libro fa parte di una serie dark romance, è il terzo libro.



➳ TitoloCassia 
➳ Serie: Deceptive Hunters Series  #3                                 
➳ Autrice
:  
Giovanna Roma
➳ Editore: 
Self 
➳ Prezzo:
€2.99
➳ Data di pubblicazione: 16 Maggio 2017



➳ Trama
Non posso tornare indietro, né procedere con la mia vita. Sono stata classificata inadatta a vivere nella società. Rinchiusa come un animale. E questo ha attirato la loro attenzione. Stanno venendo a prendermi. Uno dei due vuole quello che nascondo nella testa. Vuole scagliarmi contro la sua preda. L'altro vuole togliermi di mezzo per sempre. Entrambi mi spingono verso il precipizio e io sono costretta all'impensabile. La loro offerta non ha affatto il gusto di un'offerta. Uscirne è impossibile. Divengo parte di un piano già in atto. Divengo l'ultima creatura nella quale pensavo di tramutarmi per continuare a vivere. Divengo una cacciatrice. 
Aggiungetelo su Goodreads!

➳ATTENZIONE!
Questo romanzo contiene situazioni inquietanti, scene violente, linguaggio forte e rapporti sessuali di dubbio consenso o non consensuali. Non adatto a persone sensibili al dolore e alla schiavitù. Non sono frasi fatte, è la verità. Si prega di seguire l'avvertimento.


➳ Booktrailer



➳ Estratto del romanzo 

10 mag 2017

INTERVISTA a Stefano Labbia (autore de 'I giardini incantati' e 'Gli orari del cuore')

Buongiorno a tutti!^^
Questo periodo è un po' infernale e quindi ci sarò meno, anche per motivi di studio e per motivi personali.
Nonostante ciò appena possibile pubblicherò qualcosina, tra recensioni/segnalazioni/varie

Oggi, ad esempio, vi porto una nuova intervista che ho fatto a Stefano Labbia, autore de 'Gli orari del cuore' e 'I giardini incantati'.


1. Per prima cosa: buongiorno Stefano! Posso darti del tu? Spero che non sia un problema. Ora sciogliamo il ghiaccio delle prime interviste –per me è così, almeno-. Tre fatti su di te che ritieni importanti e condizionanti.
Certamente!!! Anzitutto, grazie mille a te / Voi per questa bellissima opportunità! Dunque... Sicuramente uno dei tre perni è la mia continua ricerca della verità, personale, privata ma anche collettiva, corale. Umana. Il secondo potrebbe essere la mia creatività, intesa come sfaccettatura, come essenza, non come semplice aggettivo. Ho l'esigenza di esprimere quello che sento con qualunque mezzo, sia esso musica, poesia, comics o racconto. Il terzo potrebbe essere l'amore, vissuto, sognato, concreto o irreale, è comunque sempre presente nella mia vita.

2.Rimaniamo sulle domande per conoscerti. Cos’è che muove il “tuo mondo”? Non parlo strettamente di fisica, parlo di ciò che ti spinge a continuare ciò che fai.
So quello che dovrebbe muoverlo, spingerlo, alimentarlo. La consapevolezza. La coscienza.

3. Bianco o nero?
Dovrebbe essere bianco, spesso è nero. Dico grigio per una visione d'insieme, molto più realistica.

4. I valori che ritieni più importanti per te?
Sicuramente la memoria. Ricordare quello che è accaduto. Agli altri, a noi stessi. Imparare dagli sbagli. Crescere. Da lì parte tutto... Senza memoria non può esserci niente.

5. Superare i propri limiti o accettarli come tali?
Fare il meglio che si può con quello che si ha.

6. Se l’arte non fosse il tuo lavoro cosa credi staresti facendo adesso?
Forse quello per cui ho studiato, che se vogliamo, è anch'esso un lavoro "creativo" ossia lo chef.

7. Dalla tua biografia si può vedere che ti destreggi bene tra le arti, quali scrittura, sceneggiatura televisiva e probabilmente c’è altro che io sto scordando. C’è un arte nella quale preferisci cimentarti?
Mi sono di recente affacciato alla sceneggiatura, il mio "percorso" parte dalla poesia per arrivare alla narrativa, ovvero storie brevi, romanzi e graphic novel. Il linguaggio poetico è di certo quello che ha più sfaccettature e possibilità, in tal senso. Ma è anche vero che la descrizione di una scena, di un'inquadratura - nel caso dei comics - può davvero darti grandi soddisfazioni se realizzate con tutti i crismi.

8. Scrivere è una passione che porti dentro da tempo o è nata relativamente da poco?
Che io ricordi ho sempre scritto, sin da quando sono stato in grado di tenere in mano una penna. Storie, fiabe, racconti, fumetti... vago da sempre con la fantasia, a quanto mi dicono!

9. Spesso, dietro agli autori, si nasconde un grande lettore. E’ il tuo caso? Se sì, viene prima la passione per la lettura o per la scrittura? Sia cronologicamente, che d’importanza.
Vorrei leggere molto, molto di più di quanto faccia in realtà... Sul mio comodino ho una pila di opere in attesa di un attimo di respiro. Credo che tu abbia ragione, comunque: non si è appieno scrittori se non si è anche lettori. La lettura aiuta: forgia il linguaggio, amplia il lessico, ti immerge in situazioni, realtà che non conosci. Ti apre la mente.

10. Entrambi i tuoi scritti finora pubblicati “Gli orari del cuore” (2016) e “I giardini incantati” (2017) sono scritti in versi. Come mai hai scelto la poesia come metodo di scrittura? 
Saba diceva che "La letteratura sta alla poesia come la menzogna alla verità.". La poesia per me è sempre stato il linguaggio più semplice, immediato, vero e puro a cui affidare le mie emozioni. Non nascondo che l'incontro con Dante Maffia (che ho avuto la fortuna e l'onore di avere come Professore di Lettere e Italiano alle Superiori) abbia, in tal senso, dato ancor di più significato alla cosa.

11. Quali sono i cambiamenti significativi tra i due scritti?
"Gli Orari del Cuore" è un percorso, un cammino dall'adolescenza alla maturità, con tutto quello che questo comporta... C'è crescita, c'è sentimento, c'è amore spesso non corrisposto. "I Giardini Incantati" è un'opera più matura, dove il riverbero della coscienza e della conoscenza, si affaccia nella vita di un uomo con le sue colpe, i suoi amori, le sue gioie. E i suoi dolori.

12. Tre/cinque aggettivi per descrivere ognuna delle tue opere.
Per "Gli Orari del Cuore" direi bollente, convulso, feroce. Per "I Giardini Incantati", invece, direi riflessivo, introspettivo, innamorato.

13.  “I giardini incantati” è dedicato a tutti i tipi di lettori o è consigliabile ad un qualche gruppo in particolare?
È dedicato a coloro che credono ancora nella verità. A coloro che amano. Che soffrono.  Che vivono.

14. Se dovessi dedicare questo tuo ultimo libro a chi lo dedicheresti?
Probabilmente alle persone che contano davvero nella mia vita.

15.  Molto spesso le persone tengono dentro le loro emozioni, i loro pensieri. Trascrivere ciò ha portato dei benefici? Dare libero sfogo a questi flussi astratti aiuta?
Credo che lo scrivere, il tenere fisicamente un diario su cui dare libero sfogo ad emozioni e sensazioni provate, sia una delle terapie (almeno così vediamo nei film e nella letteratura) più prescritte al mondo. Indubbiamente chi scrive per "lavoro" - che deve essere prima di tutto una passione, altrimenti a mio modesto parere, perde ogni senso - mette parte di sé, nei propri scritti. È inevitabile. Molto però, sta all'abilità dell'autore che non deve, comunque, inondare di tratti, riconoscibili solo a se stesso o ai propri familiari, perché, anche se è vero che abbiamo tutti, molti tratti umani in comune... è un rischio. Ho letto di recente un giallo italiano: mi sembrava di avere tra le mani, durante la lettura, un quotidiano, più che un thriller... Una sensazione davvero spiacevole. Penso ai casi "trattati" da Nero Wolfe, Maigret o da Holmes... Ma anche ai libri della Christie, come metro di paragone - giudizio. 

16.  Ti sei mai pentito di aver scritto qualcosa di troppo intimo nei tuoi libri?
No.

17. Hai dei contatti con i lettori, magari attraverso i social?
Sono su Twitter e su Linkedin. Si, spesso e volentieri, anche durante le presentazioni, avviene uno scambio che è molto, molto importante per me. Ogni tweet, ogni messaggio, ogni segnale. Leggo sempre tutto e per me ogni frase, ogni parola ha valore.

18. Per il futuro c’è qualcosa che bolle in pentola? Dobbiamo tenerci pronti?
Si, tenetevi pronti! Il mio primo romanzo è in cerca di Editore (anche se ho avuto già diversi contatti che sto vagliando), poi una raccolta di racconti che è pronta ad andare in stampa. Anche nel settore audiovisivo ci sono alcune novità... Sto trattando con alcune società di produzione per il mio primo lungometraggio, una storia delicata e a sofferta, a tratti. Poi c'è "Fear", un teen drama che ha catturato l'attenzione di un paio di network inglesi... Staremo a vedere!

19. Credi nella felicità?
La vita è fatta di istanti. Di momenti felici. La felicità costante non esiste.

20.  Se dovessi dare uno o più consigli a chi si sta avvicinando per la prima volta al genere poetico, quali sarebbero?
Più che un consiglio mi sento di citare un grande della poesia e della cultura italiana, Umberto Saba: "Ai poeti resta da fare la poesia onesta.". Siate onesti. Con Voi stessi e con i lettori. Sempre.

21.  E se i consigli fossero per chi si sta avvicinando al mondo della scrittura?
Non ricordo chi ma qualcuno ha detto: Uno scrittore professionista è un dilettante che non ha mollato. Non mollate. Mai. Leggete. Frequentate corsi di scrittura. Leggete. E scrivete ogni cosa vi passi per la testa. Rileggete quello che avete scritto. Più volte. Valutate. Ponderate. Soppesate. Almeno è ciò che faccio io di solito...

22. Ti ringrazio tantissimo soprattutto per la pazienza e per la disponibilità. Spero che le mie domande non siano state fuori luogo o invadenti. Ho cercato di far conoscere un po’ in più ai tuoi lettori e ai tuoi futuri lettori. Un ultimo saluto a tutti coloro che leggeranno quest'intervista.
Grazie mille!
Valeria.
Grazie mille a te / Voi per la disponibilità e per la professionalità dimostrata!!!


05 mag 2017

Cosa ci porta il vento #58 Segnalazione: L'incensiere - Valerio Dalla Ragione

Buongiorno a tutti! Come è andata questa settimana che ormai sta volgendo al termine?
Il sole vi ha accompagnato nella vostra settimana, non so voi ma a me il buon tempo mi spinge a fare molte più cose.
Un po' tanto metereopatica...

Appunto perchè mi sento più produttiva oggi vi porto una nuova segnalazione che sta aspettando da tanto il suo momento.

➳ Titolo: L'incensiere
➳ Autore:  
Valerio Dalla Ragione
➳ Editore: 
Lettere animate 
➳ Data di pubblicazione:
10 Gennaio 2017 

➳ Pagine:
382 
➳ Genere
: Fantascienza/distopico/assurdo
➳ Prezzo€16,50 cartaceo (a breve anche la versione digitale)

 Amazon | IBS

➳ Trama
Con vostra grande sorpresa vi scoprite essere lo scomodo bersaglio della classe dominante della vostra città, una città dove centotrenta milioni di persone vivono con lo spettro di un conflitto che potrebbe annientare le loro esistenze. Mentre la corruzione dilagante ingloba la vita politica e un monarca semi-umano getta le fondamenta di una nuova società, la morte a cui vi hanno predestinato potrebbe non essere la vostra unica opzione: dimore imperiali oltre la via della seta, autostrade informatiche, etnie robotiche sepolte dal tempo e cerimonie del tè in un pomeriggio d'autunno si mostreranno nel campo delle vostre possibilità. Fra i riflessi distorti di una metropoli dormiente e le notti di delirio nella ferocia di un'altra epoca, vi chiederete se le domande sulla vostra vita e quello che vi circonda valgano la pena di essere poste.

➳ Angolo dell'autore

Toscano, classe ´95. Dopo essermi diplomato al Liceo Classico F. Petrarca di Arezzo, sono studente di laurea triennale in economia alla Copenhagen Business School. L´incensiere è il mio secondo romanzo - il primo, Selène, è stato pubblicato nel 2015 da Lettere Animate Editore. Coltivo la composizione al pianoforte e la lingua cinese nel tempo libero.

02 mag 2017

COVER REVEAL: Cassia - Giovanna Roma (Deceptive Hunters Series #3)

Buongiorno a tutti^^
Come state? Ieri come avete passato il 1 Maggio?
Io dal canto mio l'ho passato in buona compagnia e questo mi ha rilassato un po'.
Vi ricordo che nel blog è in corso un Little Linky Party!

Però questo non è l'argomento di oggi, l'argomento è infatti la COVER REVEAL del terzo libro della serie Deceptive Hunters Series di Giovanna Roma: Cassia

..continuate a leggere, sotto ci potrebbe essere una sorpresa..




E la protagonista di oggi è... proprio la copertina!



➳ TitoloCassia 
➳ Serie: Deceptive Hunters Series  #3                                
➳ Autrice
:  
Giovanna Roma
➳ Editore: 
Self
➳ Data di pubblicazione: 16 Maggio 2017


➳ Trama
Non posso tornare indietro, né procedere con la mia vita. Sono stata classificata inadatta a vivere nella società. Rinchiusa come un animale. E questo ha attirato la loro attenzione. Stanno venendo a prendermi. Uno dei due vuole quello che nascondo nella testa. Vuole scagliarmi contro la sua preda. L'altro vuole togliermi di mezzo per sempre. Entrambi mi spingono verso il precipizio e io sono costretta all'impensabile. La loro offerta non ha affatto il gusto di un'offerta. Uscirne è impossibile. Divengo parte di un piano già in atto. Divengo l'ultima creatura nella quale pensavo di tramutarmi per continuare a vivere. Divengo una cacciatrice. 
Aggiungetelo su Goodreads!

➳ Romanzi della serie















➳ GIVEAWAY

Il vincitore riceverà la COPIA CARTACEA AUTOGRAFATA del primo romanzo, Adam. :

Ecco come vincere:
-Like alla pagina facebook Autrice;
-Condividi il post fisso della pagina Autrice sulla tua bacheca in modalità PUBBLICA;
-Sotto il post fisso della mia pagina commenta con i links (o screen) delle tue recensioni sugli altri 
romanzi dell'autrice  su Amazon e/o Goodreads. 
-Entrare nel mio gruppo Giovanna Roma's News  non è obbligatorio, ma apprezzato di cuore.

Il contest terminerà il 6 maggio. Il fortunato verrà estratto domenica 7 sui canali social dell'autrice.



➳Angolo dell'autrice



Nata e cresciuta in Italia e viaggiato sin da bambina. I generi che legge spaziano tra thriller, psicologia, storico e dark romance. Anche quando un autore non la convince, concede sempre una seconda possibilità, leggendo un altro suo libro. Autrice del romanzo storico "Il patto del marchese" e dark "La mia vendetta con te" e "Il Siberiano".

Segnalazione 'Il Siberiano'
Segnalazione 'La mia vendetta con te'
Segnalazione 'Il patto del Marchese'



- Per ogni news, novità, e per sapere tutto in anteprima potrete iscrivervi al gruppo creato dall'autrice proprio per questi scopi: Giovanna Roma's News
Potrete parlare con altri/e lettori/lettrici, avere gli aggiornamenti live proprio come un fanclub! ^^


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...