AVVISO


- AVVISO -

Si informano tutti i lettori e in particolare le case editrici e gli autori che il blog è attualmente "chiuso" per tutte le eventuali richieste di segnalazione e recensione.
Vi prego di rispettare tale decisione e quindi evitare mail con queste richieste.
La decisione è stata presa in modo da poter pubblicare tutte le segnalazioni/recensioni già in lista.
Grazie mille a tutti e buona permanenza nel blog. :)

21 ott 2015

WWW.. Wednesday - 21 Ottobre 2015

Bonjour à tous le monde!
Nonostante sia passato un mese dall'ultima volta che ho pubblicato un post riguardante questa rubrica eccomi qui, di nuovo.
Però oggi ho una novità: sondaggio. Come ben sapete -credo- non so mai cosa leggere, nonostante io abbia un bel po' di libri che ancora devo leggere. Quindi ho pensato di chiedere un consiglio a voi. (In fondo alla pagina trovate un piccolo sondaggio con il quale potete aiutare a scegliere il libro da leggere.
Lo lascerò anche al lato del blog in modo che sia visibile. Aiutatemi, please.)

What are you currently reading? (Cosa stai leggendo attualmente?)

Torment - Lauren Kate (Fallen #2)

Nessun'altra strada - Viola Lodato


















Raccolta di poesie di Federico García Lorca



What did you recently finish reading? (Cosa hai finito di leggere di recente?)

                          

QUI LA RECENSIONE di Evernight - Claudia Gray (Evernight #1)
QUI LA RECENSIONE di Wicked Lovely - Melissa Marr (Wicked lovely #1)                                                 

What do you think you'll read next? (Cosa pensi leggerai dopo?)   

E qui viene il bello. Ho messo tra le possibili scelte i libri che più vorrei leggere ma che mai prendo in mano.
Lascerò il sondaggio aperto per una settimana in modo da poter raccogliere le vostre risposte.
Aiutatemi, dai.

Quale libro mi consigliate? ^^

19 ott 2015

Wicked Lovely - Melissa Marr (Wicked Lovely #1) » Recensione

Buon inizio settimana a tutti ^^
Spero che quest'autunno stia portano buone novità a tutti, miei cari lettori.
Non mi scuserò mai abbastanza per la mia assenza, ma sappiate che ho deciso che non mi giustificherò più, per il semplice fatto che tutte le mie giustificazioni son sempre le stesse ed, alle volte, manca proprio la voglia di leggere e quindi..
Però oggi romperò questa monotonia con una nuova recensione che ho annunciato già su Facebook e Twitter. (Se cliccate sui nomi dei social network verrete reindirizzati alle rispettive pagine del blog, se volete passate ^^)


➳ Titolo: Wicked Lovely
➳ Serie: Wicked Lovely #1
➳ Autrice:  Melissa Marr
➳ Casa editrice: Fazi
➳ Pagine: 360
➳ Genere: Young adult, fantasy
➳ Data di pubblicazione:  2008
➳ Prezzo:  €12,00 brossura | €18,50 copertina rigida | €6,00 ebook


➳ Trama

Aislinn vive in una cittadina della provincia americana con la nonna. Va a scuola, frequenta gli amici, e tra questi incontra ogni giorno Seth, diciottenne, capelli blu, piercing e un vecchio vagone di un treno abbandonato come casa; un tipo mozzafiato, sicuro di sé e alternativo, un amico verso cui lei prova sentimenti profondi, al di là dell'amicizia. E la vita di Aislinn è quella di milioni di ragazzi, se non fosse per un aspetto: ha il potere di vedere le fate. Fate malvagie che infestano la città, che si presentano in bande a fare dispetti e spintonare gli umani, fate pagane, maliziose e lascive, creature che possono essere tenute alla larga solo grazie alla presenza del ferro. Aislinn ha imparato a proteggersi da loro facendo finta di non vedere, di non possedere la vista, seguendo i saggi consigli della nonna: non guardare le fate invisibili, non parlare con loro e, soprattutto, non attirarne l'attenzione. Ma quando Keenan, il Re dell'estate, guida del Regno Fatato, decide che la ragazza è destinata a diventare la compagna della sua vita, per Aislinn, ammaliata dalla sua straordinaria bellezza e preda di una strana e calda alchimia che la scuote in ogni parte, diventa difficilissimo allontanarlo: il suo cuore è diviso tra Keenan e l'amico-amante Seth, divenuto nel frattempo custode del suo segreto, in un pericoloso ed eccitante conflitto tra amore eterno e amore terreno.


➳ Recensione

Quando ho preso questo libro non l'avevo neanche programmato e mai sentito.
Ero in biblioteca e mi è caduto l'occhio su quel titolo.. et voilà.
Non l'ho iniziato subito, anzi. E' rimasto sullo scaffale quasi due settimane e poi l'ho finalmente preso in mano.
Fin da subito mi son lasciata trasportare dallo stile leggero e scorrevole della Marr. Quando ancora la storia mi sembra fin troppo.. 'strana' lo stile mi ha sempre invogliato a leggere.
Possiamo dire che la storia si distacca un po' dal classico Young Adult.
Di solito vi è la ragazza che si innamora del ragazzo che ha appena posato gli occhi su di lei, sapete meglio di me quante sfumature vi possano essere poi. Mentre qui non è così.
Abbiamo una ragazza che con il mondo esterno tira fuori gli artigli ritagliando, però, una parte di dolcezza per l'unico ragazzo che, anche se involontariamente, la protegge: Seth.
E qui non posso negare il fatto che io abbia amato fin da subito questo ragazzo.
Il ragazzo che, nonostante gli innumerevoli dubbi, sta accanto ad Aislinn nonostante tutto e cerca di aiutarla nell'impresa, perchè vuole sfuggire a Keenan e quella sì che può essere definita una impresa.
E qui abbiamo i nostri tre principali protagonisti. E se credete che si possa formare un triangolo amoroso non siete del tutto sulla buona strada. Aislinn si troverà tra loro due, ma non amerà per nulla Keenan, i suoi sentimenti verso Seth rimarranno puri, sinceri ed è questo uno dei punti per il quale ho amato questo libro. L'arrivo del 'ragazzo figo' non riesce a vanificare i sentimenti che, già da prima, erano radicati nel cuore di Aislinn, nonostante fra i due non ci fosse ancora nulla di 'sentimentale'.
Il fatto che la nostra bella protagonista sappia già cosa c'è oltre la realtà umana (stavo per usare mondana, TMI sempre presente) è d'aiuto e, in un certo senso, dà una svolta originale al testo.
Molto spesso si incontrano delle protagoniste che si sorprendono per tutto ciò che non riescono a vedere, a capire, mentre qui Aislinn sa da sempre ciò che la circonda, ciò che ci circonda ma che non possiamo vedere.
Keenan, strano a dirsi, è stato un personaggio che mi è parso da subito antipatico, forse per l'amore che già nutrivo per Seth, non saprei. Lo volevo lontano da Aislinn ma quando è accaduto l'inevitabile, ho imparato a capirlo, anche se solo un po'.
Credo che Keenan si capisca soprattutto alla fine, e soprattutto grazie a Donia.
Un'altra figura cardine di questo primo libro della serie. Lei, con la sua sensibilità, riesce a destreggiarsi fra una Regina dell'Inverno fin troppo spietata ed un Re dell'Estate troppo impulsivo e dolce. Ma riuscirà a salvare i nostri tre protagonisti e loro salveranno lei, come in un perfetto finale.
Ma non tutto è rose e fiori.
Quindi, ricapitoliamo.
Mi è piaciuto davvero tanto lo stile con cui l'autrice mi ha portato all'interno della storia, scorrevole e fluido.
La storia è stata originale, a parer mio, soprattutto perchè è stato il primo libro che trattava di fate che ho letto e non mi è dispiaciuto.
Detto questo c'è qualcosa che non me lo ha fatto amare -
non so neanche io bene cosa sia- ma posso ben dire di averlo apprezzato davvero.


Voto: 4 frecce su 5.
Consigliato a tutti!


xxxxxx

Scusate la recensione un po' sconclusionata.
Voi l'avete letto? Se sì, cosa ne pensate?
Ditemi un po', dai.










12 ott 2015

Cosa ci porta il vento #10 Segnalazione: L'ultimo lavoratore - Luca Salmaso

Buon inizio settimana a tutti ^^
Spero che questo lunedì non sia stato traumatico per nessuno, si sa l'inizio della settimana è il più difficile.
Ultimamente sto dedicando poco tempo al blog e mi scuso per questo, spero di riprendere presto anche perchè sono in procinto di finire due libri che spero di recensire al più presto.
Detto questo oggi vi porto una nuova segnalazione, ultimamente sono ricca di novità.


Il libro di cui vi parlerò oggi è: L'ultimo lavoratore di Luca Salmaso




➳ Titolo: L'ultimo lavoratore
➳ Autore:  Luca Salmaso
➳ Pagine: 95
➳ Prezzo:  €1,99 ebook
➳ Anno di pubblicazione: 2015
➳ Casa editrice:  Wizards and black holes
➳  ISBN: 978-88-99147-27-3


➳ Trama

In un futuro non troppo lontano, è avvenuto un cambiamento epocale nella civiltà umana: il lavoro umano si è estinto… o quasi. Pochi irriducibili si ostinano a non lasciare la terra degli avi, per confluire nello spietato conformismo della nuova società comunitaria, frutto di una rivoluzione globale. Quando l’ispettore Maran viene inviato nelle colline padovane per investigare sulla morte sospetta dell’ultimo lavoratore della zona, non può sapere che sarà per lui l’inizio di un viaggio, costellato di incontri e pericoli, che lo condurrà a scoprire una verità sconvolgente. Una verità da tramandare alle prossime generazioni, quale estremo tentativo di salvare la libertà e la democrazia.

➳ Piccolo angolo dell'autore

Nasce a Torino e vive a Saonara (Padova). Lavora come tecnico e nel cassetto tiene, per ogni evenienza, una laurea in scienze politiche. Gli piace camminare in montagna e guardare i crateri lunari con un piccolo telescopio. E’ sempre stato affascinato dal concetto di frontiera, confine, in senso scientifico e filosofico e ci ha voluto fare un blog (“frontiere” lucasalmaso.blogspot.com) anche se, purtroppo, riesce a dedicarci poco tempo. Tra i suoi riferimenti letterari spiccano Chandler, Simak, Bradbury e ricorda con nostalgia le letture giovanili di Hesse e Pavese.

----------------------------------------

Che ve ne pare?
A me incuriosisce la trama perchè sembra trattare problemi reali che stanno mettendo in ginocchio il nostro Bel Paese.
Magari lo leggerò presto, spero. :)

9 ott 2015

Blogger League #35 - Hooking Books

Buon fine settimana a tutti^^
Oggi sono qui perchè devo recuperare un post della Blogger League!
E questa è l'intervista di: Hooking books. 

(Per sapere meglio di cosa si tratta cliccate sul banner e verrete indirizzati alla pagina delle informazioni riguardo l'iniziativa)

Ecco l'intervista:


Oltre ad essere una blogger, chi sei nella vita di tutti i giorni?
Sono una ragazza di 20 anni dalla vitalità pari a quella di un orsetto. Non amo molto uscire di casa e non amo le grandi folle. Ho pochi amici, ma molto buoni e, in ogni caso, amo essere fedele a me stessa e non omologarmi troppo. 
Chiudendo i discorsi seri, amo gli animali, e ho un gattone gigante di nome Leo che è il mio fratellino peloso. Suonavo il pianoforte, ho smesso con le lezioni ma ogni tanto mi rimetto alla tastiera, complici gli spartiti di Taylor Swift e Lana del Rey (e gli ABBA. Come potevo dimenticarmi degli ABBA!).
Al tempo stesso a piccoli passi cerco disperatamente di imparare a cucinare, con risultati non troppo straordinari. Frequento l’università e studio ingegneria aerospaziale (e se ve lo state chiedendo, no, non voglio diventare come la Cristoforetti). 


Ps: dimenticavo. Sono ancora logorroica! 

Come mai hai deciso di ritagliarti il tuo angolo virtuale? 
Non sapevo come si aprisse un blog. Credevo fosse per gente famosa o giù di lì. Rimasi sorpresa quando scoprii il mondo dei book blog… e me ne innamorai. Più leggevo recensioni e più sentivo la necessità di dire la mia. Insomma, non potevo permettere che la blogger xxx sconsigliasse di fronte a tutto il mondo del web il mio romanzo preferito! E così, in punta di piedi, aprii questo blog. All'inizio, come tutti, ho avuto parecchie difficoltà (il mio primo post fu ignorato completamente e ci rimasi malissimo, ma è stata tutta colpa mia, che non sapevo farmi pubblicità); inoltre, non chiedendo aiuto a nessuno (e ancora oggi... ehm... mi vergogno a farlo) ho dovuto imparare da sola. ma alla fine, grazie anche alle iniziative degli altri blog, sono riuscita a ingranare la marcia... grazie allora a tutta la blogsfera!



Parlaci del tuo rifugio, quali sono gli argomenti che tratti? 
In generale si parla di… LIBRI, LIBRI E ANCORA LIBRI! Non seguo molte serie tv, e credo di essere l’unica persona (o una delle poche) sotto i 25 anni che segue più fiction italiane che telefilm americani (mi sento vecchia dentro con questa affermazione) dunque non mi sento di recensire serie tv mentre i film… non sono esattamente la mia passione.
Amo le recensioni, anche se ogni tanto mi piacerebbe pubblicare qualche post da fangirl. Ah, adoro anche i tag, e qualche volta mi diverto a inventarne (quello che ha avuto più successo è il “Pizza tag”)
Una fetta di pizza rende gustoso ogni post! 
Perché le persone dovrebbero diventare lettori fissi del tuo blog? 
Il motivo ufficiale è per seguire un blog di una lettrice onnivora, che pubblica recensioni abbastanza dettagliate di generi vari, alternandoli a tag e altre rubriche, con uno spazio dedicato alle segnalazioni di autori emergenti.
Il motivo più semplice è perché in fondo non vi costa nulla premere il pulsantino “unisciti ai lettori fissi”… chissà che questo blog non riesca a sorprendervi! (o farvi scoprire il libro della vita...cosa che spero tanto!) 

Quali sono i tuoi sogni nel cassetto?
Nella vita o nel blog?
Nella vita ho la lista: dai più classici quali trovare il lavoro dei sogni (progettare aerei o lavorare alla Nasa o all’Esa) e uno straccio di fidanzato, a quelli più strani come prendere la seconda laurea in Beni Culturali (sono un’appassionata di antichità e soprattutto di Egittologia) e visitare New York e Angkor Wat in Cambogia.
Angkor
Per il blog, tenerlo attivo il più possibile, superare le 100 recensioni pubblicate e attirare nuovi lettori, ma soprattutto mantenere la stessa soddisfazione che oggi ci metto a leggere i romanzi e a pubblicare le recensioni.

Volete fare un augurio speciale agli altri membri della League?
Ovviamente di mettere la vostra passione in ciò che fate! E di non tirarvi indietro se all’inizio le cose vanno male: mettetevi in gioco e non esitate a prendervi una pausa se ne sentite il bisogno. Per il resto, un grosso in bocca al lupo a tutti! 



----------------

Grazie mille per gli auguri e per averci fatto conoscere il tuo blog :)

7 ott 2015

Cosa ci porta il vento #9 Segnalazione: Fino alla fine della rete - R.V. Beta




Buon mercoledì a tutti, carissimi lettori ^^
Come molti di voi sapranno il mercoledì è sinonimo di WWW Wednesday ma oggi no.. non ho fatto grandi progressi in fatto di lettura e quindi non ha senso riproporre sempre gli stessi libri.
Per questo ve ne propongo di nuovi, questa rubrica ne è l'esempio lampante.





➳ Titolo: Fino alla fine della rete
➳ Autrice:  R.V. Beta
➳ Pagine: 255
➳ Prezzo:  €2,99 ebook

Amazon (potete anche leggere un estratto)


➳Trama 

Yuuki è una ragazza scappata di casa per vivere sulla propria pelle un’irrefrenabile curiosità per la vita e la tecnologia.
La sua ultima impresa di pirateria informatica l’ha riportata bruscamente dal mondo virtuale a quello reale, e ora è un obiettivo.
Daisuke è dotato di una fervida immaginazione, con la quale sconfigge le noiose giornate da impiegato di una multinazionale.
Qualcosa di speciale unisce Yuuki e Daisuke nella fuga che affronteranno insieme -- o almeno così è come la vede lui!

➳ Piccolo spazio dell'autrice

Mi chiamo (se ci credete a questa storia) R.V. Beta.
Secoli fa facevo da balia a un Tamagotchi non mio, e non so perché tendevo a trattarlo male: ho ancora i sensi di colpa.
Mi immagino di entrare un giorno in un negozio di elettrodomestici e tutte le televisioni mi salutano facendo il mio nome.

Blog (qui potete trovare anche i vari link dei social)

----

Cosa ve ne pare? Dalla trama sembra interessante! :)
A presto. ^^

3 ott 2015

Blogger League #34 - Piccole macchie d'Inchiostro

Buon fine settimana a tutti miei book-lovers ^^
Come al solito sono in ritardo per qualcosa e questo qualcosa oggi è la: Blogger League(Sono in ritardo di due tappe, una la recupero con questo post e la prossima la pubblicherò uno di questi giorni, chiedo venia!)
Vi lascio all'intervista di Piccole Macchie d'Inchiostro!


(Per sapere meglio di cosa si tratta cliccate sul banner e verrete indirizzati alla pagina delle informazioni riguardo l'iniziativa)


1. Oltre ad essere una blogger chi sei nella vita di tutti i giorni?
Attualmente sono una futura sposa ^.^
Ecco perché non mi vedete così spesso sul blog, sto cercando di organizzare il matrimonio a luglio del prossimo anno, ristrutturo casa e ovviamente lavoro come segretaria in uno studio legale.
Insomma al momento non mi faccio mancare nulla.

2. Come mai hai deciso di ritagliarti il tuo angolo virtuale? Parlaci del tuo rifugio, quali sono gli argomenti che tratti?
Piccole macchie d'inchiostro è stato aperto a febbraio/marzo dello scorso anno. Era diverso tempo che mi balenava in testa quest'idea ma l'ho sempre abbandonata. Finché un giorno, così dal nulla, dissi "E' arrivato il momento di condividere con gli altri la tua passione!" ed eccomi qui.

3. Perché le persone dovrebbero diventare i tuoi lettori fissi?
Oddio che domandona... mmm fammi pensare... beh semplicemente perché è divertente interagire e parlare tra di noi, per confrontarci! Io almeno la vedo così, è questo il motivo che mi spinge a iscrivermi ai blog che più mi piacciono.

4. Quali sono i tuoi sogni del cassetto?
Non ho sogni da realizzare a dire la verità. Man mano nella vita ho cercato di realizzarli e con qualcuno ci sto riuscendo bene XD 
Mi auguro solo di essere sempre soddisfatta di quello che faccio, di essere serena e felice il più allungo possibile.

5. Vuoi fare un augurio speciale agli altri membri della League?
Beh l'auguro che faccio a membri della League è che possano realizzare i loro sogni piccoli o grandi che siano!


Image and video hosting by TinyPic


xxxxx
Grazie mille a Viviana e soprattutto tanti auguri per il futuro matrimonio! 

2 ott 2015

Evernight - Claudia Gray (Evernight #1) » Recensione

Buonasera a tutti :)
Spero che quest'ondata di piogge non abbia fatto danni, viste le varie allerte meteo che son state indette.
Io, dal canto mio, sappiate che non sono sparita ma sono semplicemente più stanca del solito, devo ancora abituarmi alla routine..:(
Oggi però vi porto, dopo anni, una recensione: Evernight - Claudia Gray


➳ Titolo: Evernight
➳ Serie: Evernight #1
➳ Autrice:  Claudia Gray
➳ Casa editrice: Mondadori
➳ Pagine: 291
➳ Genere: Young adult, fantasy
➳ Data di pubblicazione:  2008
➳ Prezzo:  €9,50 brossura | €17,00 copertina rigida

➳Trama

Bianca ha solo voglia di scappare. Dalla sua tranquilla casa viene portata in un collegio gotico ed inquietante. Tutti gli studenti sono stupendi e perfetti, quasi spaventosi con quell'aria da predatori. Bianca si sente assolutamente fuori posto ma un giorno, incontra Lucas. Anche lui non è a suo agio e infrange ogni regola della scuola e si scontra con gli altri studenti. Cerca di allontanare Bianca per proteggerla da un misterioso pericolo ma anche se separati il legame fra i due è troppo forte ed evidente e così si ritroveranno a combattere un oscuro segreto ribaltando tutte le proprie certezze.

➳ Recensione

No.
Cominciamo bene questa recensione, metto subito in chiaro il fatto che questo libro non mi ha stregato, per nulla.
Come avrete notato non è un libro enorme eppure ho impiegato più di venti giorni per leggerlo. Non riuscivo a mandarlo giù ma non l'ho voluto abbandonare, gli ho dato una speranza.
Il problema non era nella scrittura abbastanza scorrevole, non l'ha reso un libro pesante, anzi.
Ma il problema è stata proprio la storia.
Ho capito da subito che tra me e la protagonista non vi era alcuna alchimia, niente 'feeling'.
Bianca è come un ramo in mezzo al fiume, subisce tutto passivamente e non ha un carattere ben definito. Si riprende un po' alla fine facendo scelte che, onestamente, non condivido. Dopo ve ne parlerò, ora procedo con calma.
Al principio troviamo Bianca che, per fuggire a quella che le sembra una tortura -ovvero il nuovo 'collegio' a cui i suoi genitori l'hanno iscritta-, sta scappando nel bosco adiacente la scuola.
E lì appare Lucas. Quello che poi diventerà l'amore della nostra protagonista.
Un amore che non mi ha trasmesso tutto ciò che ha trasmesso a molta altra gente. Infatti, leggendo alcune recensioni, ho scoperto che a molta gente è piaciuto tantissimo il libro..
Nella loro prima scena insieme Lucas le salta addosso perchè crede che lei sia inseguita da qualcuno visto che la vede correre. Classiche cose che succedono a tutti.
Voi direte.. perchè cerchi delle cose dei cliché in un libro fantasy? Avete ragione voi, non lo so.
Io sarei morta se qualcuno mi fosse saltato addosso, bel ragazzo o meno.
Da lì la nostra cara Bianca instaura uno pseudo-rapporto con Lucas che, in tutto ciò, non vuole legarsi a nessuno.
Ma sì sa, mai dire mai.
Infatti i due cominciano a frequentarsi e finalmente l'amore -che Bianca stava cominciando a covare per il ragazzo- prende finalmente vita. Oltre che nella sua mente.
Perchè sì, alle volte sembrava stesse un po' sognando ad occhi aperti.
E poi arriva il colpo di scena!
Quello che stavo aspettando da tutto il libro e che mi ha deluso lo stesso.
Cioè, non mi ha deluso il colpo di scena se non com'è andato dopo il libro.
Se per un momento pensavo si potesse riprendere dopo la prima metà e andato calando.
Bianca sembra del tutto frivola e senza valori. Mi spiego meglio. Non frivola nel senso che dà attenzioni solo ai soldi e alle cose materiali, ma sembra che l'unica cosa importante sia quel rapporto con Lucas. Quell'amore nato in pochissimi mesi e che ora sembra più forte dell'amore che la lega con i suoi genitori.
E' possibile? I genitori che, oltretutto, l'hanno sempre sostenuta. Avrei capito se fosse stato il contrario ma così!
Quel rapporto basato su bugie e bugie. Può essere davvero questo amore?
Credo di sì, non escludo nulla, ma non lo vedo reale. Non lo vedo così forte da tradire ogni certezza passata. Sembrava più un capriccio da parte di Bianca.
Questo sua continua tendenza verso Lucas, come se fosse il suo unico sole, l'unico problema. E' andata contro la sua famiglia per colui che voleva ucciderli ed annientarli dall'interno.

Quindi, ricapitolando. La storia è stata un grandissimo NO, mentre lo stile dell'autrice non mi è dispiaciuto. Per questo non ho perso le speranze visto che adesso è appena uscito Firebird.

Voto: 2 frecce su 5.
NO.


(Scusate la recensione - corta- delirio ma quando devo esprimere opinioni negative mi sbilancio troppo.
Perdonate gli eventuali errori ma correggerò domani.)
Fatemi sapere se a voi è piaciuto e ditemi perchè. Sono davvero curiosa, magari c'è qualcosa che non ho colto -molto probabile-.




LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...